Fulvio Rossi 219 giugno 2017 - Fulvio Rossi confermato per il terzo mandato alla guida del CSR Manager Network, a seguito delle elezioni che hanno nominato anche i membri del Consiglio Direttivo: confermati i rappresentanti di organizzazioni all’avanguardia nel campo della CSR - da Autogrill a Costa Crociere, da ENEL a Diadora e Avanzi - e allargato il board con due nuovi ingressi: Eleonora Rizzuto di Bulgari e Rossella Sobrero di Koinética.

“Sono onorato di essere stato scelto per rappresentare i professionisti che si riconoscono nel CSR Manager Network: l’evoluzione del nostro mestiere si gioca soprattutto dentro alle organizzazioni, dove occorre consolidare il ruolo dello sviluppo sostenibile e stimolare lo scambio tra funzioni aziendali, creando una sempre maggiore compenetrazione nelle strategie di business” - commenta Fulvio Rossi -. “Per il nuovo mandato ci poniamo l’obiettivo di continuare a superare le frontiere, sviluppando reti globali tra esperti della CSR, e di uscire dai confini della singola professione, ampliando le alleanze e le collaborazioni con altri ambiti professionali.”

Milanese, 58 anni, laurea in Economia Politica all’Università Luigi Bocconi, dopo esperienze in Hay Group, in Centro Studi Confindustria e in GRTN, Fulvio Rossi ha iniziato a seguire i temi di Corporate Social Responsibility da oltre un decennio, ricoprendo dal 2006 il ruolo di Responsabile CSR in Terna S.p.A.. Socio del CSR Manager Network dal 2007, componente del Consiglio Direttivo dal settembre 2008, ne diviene il Presidente nel 2012, rieletto prima nel 2014 e poi oggi, a giugno 2017.