immagini 30 05 2019Il 30 maggio 2019 si è svolto a Milano il convegno organizzato dal CSR Manager Network per il lancio del terzo rapporto “C.d.A. e politiche di sostenibilità” realizzato con i ricercatori di ALTIS-Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, in collaborazione con Assonime. L’incontro si è svolto nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019.  Lo studio ha dimostrato come la sostenibilità sia sempre più strategica e integrata nei C.d.A. e come migliori la trasparenza delle aziende e ha confermato il ruolo chiave dei CSR manager, facendo infine emergere un aumento degli incentivi legati alle performance socio-ambientali.

È disponibile qui il report della ricerca le cui principali evidenze sono riassunte in questo video di 3 minuti dal Professor Matteo Pedrini di ALTIS. A questo link il comunicato stampa.

In sintesi, le imprese quotate italiane pongono la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo. “Il CSR Manager Network da oltre 13 anni è al fianco dei professionisti della sostenibilità, attraverso ricerche originali, tavoli di lavoro e workshop, in partnership con le più autorevoli organizzazioni che si occupano si management e sostenibilità” – afferma Fulvio Rossi, Presidente del CSR Manager Network e Responsabile Sostenibilità di Terna SpA“La ricerca di quest’anno conferma la crescita della presenza di temi di sostenibilità nei CdA, ma evidenzia anche aree di potenziale miglioramento, ad esempio in termini di sistemi di incentivazioni, che sono un indicatore rilevante di una integrazione sostanziale”.

L’incontro, moderato dalla giornalista de L’Economia del Corriere della Sera Francesca Gambarini si è aperto con l’introduzione di Fulvio Rossi, Presidente CSR Manager Network e CSR Manager di Terna, che ha subito lasciato la parola a Matteo Pedrini e Marco Minciullo, i ricercatori di ALTIS che hanno condotto lo studio.

Il primo commento è stato a cura di Carmine Di Noia, Commissario Consob, che ha lasciato poi spazio a due tavole rotonde con imprese, associazioni e società di consulenza sui due temi chiave della tematica:

  • “Governance e Sistemi di incentivazione” con Giulia Genuardi, Head of Sustainability Planning and Performance Management Enel, Massimo Giusti, Presidente Comitato Etico e Sostenibilità Gruppo Hera, Fulvio Rossi, Responsabile Sostenibilità Terna, Carlo Cici, Head of Sustainability in The European House-Ambrosetti, Paola Schwizer, Past President Nedcommunity
  • “Integrazione della CSR e la DNF”, con Antonio Sanna, Responsabile Funzione Risk & Compliance Acea, Ugo Vignolo Lutati, Director Corporate Finance & Administration Costa Crociere, PierMario Barzaghi, partner KPMG Advisory, Livia Piermattei, Managing Partner Methodos-the change management company,

 

Le conclusioni dei lavori sono state condotte da Margherita Bianchini, Vicedirettore Generale e Direttore Area Diritto Societario di Assonime e da Mario Molteni, Delegato del Rettore ai rapporti con le imprese dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.